La settimana dal 3 all’ 11 febbraio sarà dedicata agli scambi che porterà in Olanda gli alunni della classe 4A informatico e vedrà le classi 2ELL linguistico E 4CLL linguistico impegnate nell’accoglienza dei partner dal Belgio e dalla Norvegia.
  
Il progetto Erasmus SAIL tratta il tema dei migranti e la loro inclusione nella società e si svilupperà in due anni.
È rivolto a sensibilizzare i giovani, ma anche le famiglie e la comunità intera, sul tema dei Migranti. Durante la settimana ci saranno incontri con le Autorità locali, con Associazioni che si occupano dei migranti (Fuori mercato, Il Cenacolo, la Cooperativa Cristoforo, il Centro La Pira), con alunni stranieri della scuola stessa e con alcuni migranti, per far loro domande, conoscere le loro esperienze e informarsi sulla realta’ di Bagno a Ripoli riguardo questo aspetto.
Il progetto si svilupperà in modo analogo nei paesi partner durante lo scambio all’estero e avrà come obiettivo la consapevolezza e la comparazione delle diverse situazioni sociali e politiche per l’inclusione dei migranti nei differenti paesi. L’ obiettivo finale sarà rendere più consapevoli i giovani, formarli come cittadini europei, e costruire con essi ulteriori e significativi momenti di accoglienza degli stranieri. Gli studenti, lavorando insieme, impareranno ad essere aperti al dialogo con l’altro, più sensibili ed umani, più curiosi verso le diversità e scopriranno negli altri una ricchezza e una risorsa.
Un’idea più precisa di cosa significa fare uno scambio ERASMUS la daranno i programmi della settimana con le scuole superiori di Alesund (Norvegia) e Ieper (Belgio)!
Quest’anno il nuovo progetto SAIL (Social Activities for Inclusion and Learning) è pronto per salpare!