La Rivista “Il Gobetti”

/La Rivista “Il Gobetti”
La Rivista “Il Gobetti” 2018-06-14T15:57:15+00:00

Rivista “il Gobetti”

ilGobetti

Quaderno di informazione e di studio dell’ I.S.I.S. “Piero Gobetti – Alessandro Volta”

“Il Gobetti” è un quaderno di studi e di informazione nato oltre 10 anni fa al Liceo Scientifico “Piero Gobetti” dalla collaborazione fra docenti, studenti e personale della scuola, e aperto al contributo di tutti. Esso vuole essere un invito, per un’intera comunità culturale, qual è la scuola, a studiare, a riflettere, ad agire, anche oltre la scuola e, insieme, un reale strumento per la documentazione/circolazione di lavoro culturale e, perché no, di dibattito e confronto.

Questi i numeri finora usciti. Da sottolineare il fatto che, dal 2007 in poi, la realizzazione del progetto grafico e dell’impaginazione della Rivista sia stata realizzata dagli studenti dell’Istituto partecipanti ad uno stage formativo appositamente dedicato allo scopo.

Coordinatore dello stage: Prof. Giovanni De Lorenzo
Assistenti tecnici: Luigi Roseto (2007, 2008), Teresa Santarelli (dal 2010)

Rivista “Il Gobetti” – Numero monografico 2018 dedicato a “Gobetti e Torino”

Perché, si chiederanno i lettori, dedicare il numero monografico della nostra rivista proprio a Torino? Ci viene in soccorso un’arguto lampo di Umberto Eco: “Senza l’Italia, Torino sarebbe più o meno la stessa cosa. Ma, senza Torino, l’Italia sarebbe molto diversa”. Seguendo questa intelligente suggestione, abbiamo ripercorso l’anima complessa di questa città. Torino sabauda italiana (anzi romana), alpina ed insieme transalpina, che guarda alla Francia ma anche all’Europa tutta. 

Tra i vari articoli che compongono questo nuovo numero della nostra rivista ci manca però quello che più avremmo voluto leggere, quello di Angela Fiorenzani, amica prima che collega, colta e sensibile; una delle colonne di questa rivista. A lei dedichiamo questo numero.

Rivista “Il Gobetti” – Numero monografico 2017 dedicato a “Freud e Vienna”

Il Gobetti rinnova il consueto appuntamento con i lettori proseguendo il ciclo di articoli e conferenze intitolato Miti nella città, iniziato lo scorso anno con “Dante e Firenze”. Il nuovo numero della nostra rivista è dedicato a “Freud e Vienna”. La città di Vienna si è trovata, nel passaggio tra il XIX e il XX, secolo al centro di una di quelle straordinarie fioriture culturali che talvolta emergono, sui luoghi di confine, dalla contaminazione tra culture diverse. Essa fu nel contempo la capitale di un declinante impero multietnico e multiculturale sempre più anacronistico nell’Europa degli stati nazionali, centro di un impero senza un nome preciso, dove si parlavano almeno sei o sette lingue diverse, tra cui due ufficialmente rappresentate in due parlamenti separati, uno a Vienna e uno a Budapest, riuniti tuttavia sotto l’ambiguo vessillo imperiale dell’aquila a due teste. La grande capitale sintetizza l’ultimo raffinato canto del cigno della civiltà europea, prima della grande catastrofe novecentesca, e ne impersona gli aspetti più paradossali. È qui che vivono, operano, si incrociano, si frequentano i protagonisti delle grandi rivoluzioni culturali novecentesche. Partendo da uno degli esponenti più significativi di tali rivoluzioni, Sigmund Freud, creatore della moderna psicanalisi, la rivista, come sua abitudine, delinea una serie di percorsi interdisciplinari che spaziano dalla filosofia, all’arte, al cibo, alla fisica e….. al calcio!

Numero monografico del 2016 dedicato a “Dante e Firenze”

Il Gobetti rinnova il consueto appuntamento con i lettori dando inizio a un ciclo di articoli e conferenze intitolato Miti nella città, che intende delineare percorsi interdisciplinari prendendo spunto da importanti personalità della cultura e dalle città alle quali queste sono legate. Non potevamo evitare di dedicare il primo numero di questo ciclo a Dante e alla nostra Firenze, pur consapevoli di affrontare un tema intorno al quale, per la statura del personaggio e per la qualità e quantità di insigni studi che su di esso sono stati condotti nel tempo, non avremmo potuto avanzare alcuna ambizione di completezza o innovazione. Tuttavia non ci siamo tirati indietro, non per superbia, ma consapevoli che spesso ciò che ci è più vicino viene dato per scontato, ignorato o trascurato, per cui è opportuno di tanto in tanto rinvigorirne la memoria. Per questo ci siamo accinti, umilmente e consci dei nostri limiti, a ricordare a noi e ai nostri lettori alcuni aspetti della Firenze trecentesca che hanno contribuito in modo sostanziale a costruire l’architettura della nostra città e altri elementi presenti nell’opera dantesca che appartengono in modo indissolubile alla nostra dimensione linguistica e culturale. Numerosi sono stati gli argomenti che, pur noti, erano sfuggiti alla nostra memoria e attenzione, tratti del pensiero medioevale, come la “nascita” del Purgatorio, le intricate vicende politiche della Firenze trecentesca, il suo tumultuoso sviluppo artistico, la straordinaria scienza matematica e fisica racchiusa nella Commedia, l’universalità e attualità del messaggio in essa contenuto. Anche gli studenti di alcune delle classi dello Scientifico hanno contribuito alla nostra “passeggiata” in un passato che abbiamo ritrovato intimamente vicino al nostro sentire presente.

Il presente numero è stato realizzato con il contributo di:

Tecnolibri Distribuzione s.r.l. Via del Pratignone, 13/4 – 50019 Sesto Fiorentino (FI) – Tel. 055.88.26.698 – Fax 055.88.25.822 – E-mail: tecnolibri@tecnolibri.it

Ringraziamenti per il Sig. Gennaro Sinopoli.

Numero monografico del 2015 dedicato al Vino

Il tema del vino è stato compiutamente indagato in questo numero de “Il Gobetti”, rivista come sapete monografica e dunque opportuna e capace nel limitare delle menti e delle penne che la scrivono, di analizzare le linee guida di ogni singolo argomento come farebbe un prisma al passare di un raggio di luce. Il tema del vino è stato dunque trattato storicamente, seguendo passo passo quel lungo filare che dall’oriente del mondo di quattromila anni fa è pure giunto fino a noi. È stato trattato scientificamente, illustrando il percorso compiuto dall’uva per arrivare al vino nonché, l’affascinante quanto misterioso soccorso che in questo cammino viene portato dagli agenti chimici con la fermentazione. Naturalmente viene poi di battuto l’elemento religioso che la vigna e il vino rappresentano nelle Scritture. La vite infatti necessita e dispone dell’aiuto dell’uomo costringendo entrambi in un lavoro reciproco protratto nel tempo e fissamente localizzato. E poi ancora potremmo vedere come e quanto il vino è stato svolto dalle arti; dalla pittura, dalla letteratura, e quale simbologia gli si è dato e come mai è stato spesso soggetto e oggetto di memorabili dispute filosofiche.

Numero monografico del 2014 dedicato a Galileo

Il 450° anniversario della nascita di Galileo ha trovato il nostro liceo in fervente attività. Il 2014 è stato segnato infatti da due importanti iniziative: innanzitutto ha visto la fine di un percorso biennale che ha coinvolto direttamente due classi del liceo scientifico e, indirettamente, altre classi che hanno partecipato, per ricaduta, a un progetto di partenariato multilaterale Comenius con una scuola superiore belga (il Sint Dimpnacollege di Geel) e una svedese (il Birger Sjoberggymnasiet di Vänersborg). Il secondo evento è stata la nascita del progetto “Giovilabio” che si propone di stabilire una continuità tra le scuole medie inferiori e superiori e che ha visto i nostri studenti impegnati nella costruzione del cannocchiale di Galileo e di Keplero e nell’illustrazione delle leggi che ne determinano il funzionamento a beneficio dei loro più giovani compagni. Anche a questa significativa esperienza abbiamo creduto di lasciare spazio nella nostra rivista, che è insieme luogo diapprofondimento delle conoscenze e di condivisione di pratiche innovative.

Numero monografico del 2012 dedicato al Sole

Dopo la Luna, il Sole. La rivista “il Gobetti”, a seguito del numero dedicato alla Luna del 2010, torna a contemplare il cielo, procedendo sulla via tracciata a partire dal 2008, col numero monografico dedicato ai saperi scientifici, quando abbiamo sentito il desiderio di aprire la nostra rivista a una prospettiva pluridisciplinare. Ed eccoci proiettati nello spazio “vuoto”, rifiutato dagli antichi e oggi popolato di nuovi soli e nuovi mondi, alla fin fine, dunque, meno vuoto di quanto credevamo. Eccoci passare dalla mitologia alla cosmologia, dall’universo chiuso aristotelico alla fisica moderna, zigzagando tra poesia, astronomia, arte, storia e filosofia, come si conviene in quel grande laboratorio di saperi rappresentato dal Liceo.

pdf icona
Numero monografico del Dicembre 2010 dedicato alla Luna

Il tema intorno al quale ruotano tutti gli articoli è LA LUNA, in omaggio all’anniversario della prima orma umana stampata sul suo suolo. Se il numero precedente era di orientamento esclusivamente scientifico, questo conta fra i suoi articoli testi vari, letterari, tecnici, artistici e matematici.

In un momento in cui l’insieme dei saperi è più che mai importante per una crescita collettiva oltre che individuale, ci è sembrato opportuno offrirne una panoramica.

pdf icona
Numero monografico del Dicembre 2008 dedicato ad argomenti scientifici

Da alcuni anni il Liceo Scientifico Gobetti di Bagno a Ripoli pubblica, con periodicità circa annuale, una propria rivista dal titolo “Il Gobetti” dedicata ad approfondimenti in vari settori della cultura, alla quale contribuiscono docenti, studenti e anche persone esterne alla scuola.

Questo numero è dedicato per la prima volta ai “saperi scientifici”, spaziando dalla matematica alla fisica, dalle scienze naturali a collegamenti di arte e letteratura e alla filosofia della scienza.

Questa iniziativa ci sembra particolarmente significativa in quanto unica al momento nel panorama scolastico, e quindi meritevole di una maggior diffusione possibile a livello regionale.

pdf icona
Numero monografico del Novembre 2007 dedicato al 60° Anniversario della Costituzione Italiana pdf icona
Numero monografico del Giugno 2006 dedicato ai trent’anni del Liceo Gobetti
Numero monografico del Maggio 2005 dedicato alla terza età
Numero monografico del Dicembre 2001 dedicato al “Progetto Gobetti” nel centenario della nascita di Piero Gobetti
Numero Zero del Dicembre 2000